Rigoletto – Teatro Regio Parma

Melodramma in tre atti su libretto di Francesco Maria Piave dal dramma Le roi s’amuse di Victor Hugo – Musica di Giuseppe Verdi.         Teatro Regio di Parma da venerdì 12 a dome...

Ufficio Stampa SP Studio
21 January 2018
00
 minuti di lettura
Condividi sui social

Melodramma in tre atti su libretto di Francesco Maria Piave dal dramma Le roi s’amuse di Victor Hugo – Musica di Giuseppe Verdi.  

 
 
 

Teatro Regio di Parma da venerdì 12 a domenica 21 gennaio 2018.
In occasione dei 50 anni di carriera, Leo Nucci torna al Regio per interpretare uno dei ruoli più amati, nello storico allestimento di Pier Luigi Samaritani.
L’opera “Rigoletto” è ambientata a Mantova e nei suoi dintorni, nel secolo XVI. Inizia con una festa al palazzo ducale, si svolge nel giro di pochi giorni e finisce, come ogni dramma lirico che si rispetti, con una morte.

Rigoletto, deforme e pungente buffone di corte, che si burla con cattiveria di tutti e trama, all’occasione, scherzi e vendette crudeli, ha una figlia “segreta”, che è la luce dei suoi occhi, avuta dalla donna amata ormai morta.

Duro e crudele con tutti, con la figlia Gilda, invece, Rigoletto è un padre tenerissimo e premuroso che si preoccupa di tenerla lontana dal mondo corrotto della corte, ma che per uno scherzo del destino è diventata oggetto dell’attenzione del suo giovane padrone, il Duca di Mantova, libertino impenitente.

Le reazioni alle malefatte del buffone, da parte dei cortigiani, daranno il via ad una serie di delitti: Gilda, la figlia di Rigoletto, sarà rapita e violata dal Duca. Rigoletto per vendicare l’offesa pagherà Sparafucile, un bandito, perchè uccida il Duca, ma a morire, per mano di Sparafucile, sarà invece l’amata figlia.
Programma e date

Pagina web in costuzione.
en_GBEnglish