Il Caffè della Versiliana

20 agosto – LA SALUTE VIEN MANGIANDO Anche quest’anno il totem della Strada del Prosciutto e dei Vini dei Colli di Parma dopo la serata di Rimini all’interno di un Mare di Sapori, manifes...

Ufficio Stampa SP Studio
11 Agosto 2008
00
 minuti di lettura
Condividi sui social

20 agosto – LA SALUTE VIEN MANGIANDO

Anche quest’anno il totem della Strada del Prosciutto e dei Vini dei Colli di Parma dopo la serata di Rimini all’interno di un Mare di Sapori, manifestazione promossa dai consorzi DOP e dalle strade dei sapori della regione Emilia-Romagna in concerto con l’assessorato all’agricoltura regionale, è tornato nell’anfiteatro naturale del Caffè della Versiliana.

Sono già centinaia i “folder invito” al Festival del Prosciutto e alla Fiera Nazionale del Tartufo Nero di Fragno distribuiti, oltre alla Cartoguida “Da Crisoploi alla Terra della Luna”.

Soddisfazione del presidente Mario Schianchi che annuncia anche una serata al caffè dedicata ai nostri prodotti Dop ed al loro utilizzo salutistico per il 20 di agosto con esperti di medicina ed un testimone di tutto rispetto, evento ripreso e trasmesso in differita da diverse emittenti locali.

Non turba la presidenza il recente articolo di Repubblica che evidenzia l’aspetto poco gastronomico del territorio parmense “ ..noi siamo convinti del nostro operato e della strada che stiamo percorrendo, non importa se altri non camminano al nostro fianco, noi siamo consapevoli del brend del nostro logo, come siamo consci che i piccoli investimenti che siamo in grado di mettere in atto ci ripagano e ci hanno ripagato abbondantemente” riferendosi al posizionamento che la strada del prosciutto occupa nella classifica nazionale, come dire dateci una mano e più spazio e forse miglioriamo ulteriormente.

Il percorso enogastronomico Strada del Prosciutto ha davanti a se un settembre ricco ed impegnativo che spazia dalla Fiera del Parmigiano a Montechiarugolo il 7., Festival del Prosciutto terzo fine settimana a Parma per finire con il convegno internazionale sul tuberum uncinatum a Calestano.

Nel contempo Schianchi, quale coordinatore dei percorsi regionali sta preparando sempre per il 20 di settembre un seminario di approfondimento e riflessione sul divenire dei percorsi enogastronomici regionali, momento importante e delicato in cui verrà definito il futuro dei percorsi stessi.

Pagina web in costuzione.
it_ITItalian